+39 0187 82626    +39 335472605    +39 0187 816234       ● ENDE
  • spacer
  • Home
  • Mappa Corniglia – Come arrivare a Corniglia

Mappa Corniglia – Come arrivare a Corniglia

A PIEDI

  • SENTIERO 2/2 MANAROLA – CORNIGLIA
    Difficoltà lieve – KM 1 – Tempo: 1 ora
    Si parte dalla Stazione ferroviaria di Manarola passando dal tunnel e raggiungendo la marina dalla quale si può scegliere di salire attraverso l’antico selciato oppure si può percorrere la passeggiata a mare fino allo scalo di Palando. Da qui si risale fino ad incrociare l’originario Sentiero 02 da dove la strada continua pianeggiante per tutta la lunghezza del sottostante Spiaggione di Corniglia. A circa metà strada si trova un ponte di ferro costruito che ricongiunge i tratti interrotti da una frana.
    Il sentiero prosegue poi fino alla faticosa scalinata “Lardarina” che porta all’abitato di Corniglia.

  • SENTIERO 2/3 CORNIGLIA – VERNAZZA
    Difficoltà lieve – KM 4 – Tempo: 1h 30’
    Il sentiero parte dall’abitato di Corniglia per inerpicarsi attraverso un vasto uliveto fino a raggiungere un emozionante punto panoramico. Il sentiero attraversa poi la conca di Guvano e sale ancora fino al borgo di Prevo (m 208 slm) dove si può trovare un punto ristoro. Qui ha inizio la discesa per Vernazza, di cui la prima parte in scalinata, che raggiunge l’abitato dopo aver attraversato macchie caratterizzate da agavi e fichi d’india. Nell’ultimo tratto si incontra anche una torretta medievale.

IN AEREO

  • Gli aeroporti più vicini alla località di Corniglia sono
    Pisa Aeroporto Galileo Galilei
    Genova Aeroporto Cristoforo Colombo
    Milano Aeroporti Internazionali Malpensa e Linate
    Nizza (Francia) Aéroport Nice Côte d’Azur

IN TRENO

  • In Treno dalla Francia: dal Valico di frontiera di Nizza/Ventimiglia si raggiungono le località di Sanremo, Imperia, Savona, Genova, Sestri Levante, Levanto, Monterosso, Vernazza, e quindi Corniglia. Il percorso dura mediamente 5 ore e si estende per circa 240 Km.
    Solitamente occorre cambiare treno almeno una volta: a Genova (Piazza Principe o Porta Brignole) oppure a Sestri Levante.

    Dal Valico di frontiera di Modane solitamente si attraversa la frontiera con il TGV (Trein Grande Vitesse) per Milano con fermate intermedie a Bardonecchia e Torino P.Susa.
    A Milano Centrale si scende per cambiare treno: da qui si può prendere qualsiasi treno (Intercity o Interregionale) per Genova o La Spezia e raggiungere quindi Corniglia.
    Il percorso dura mediamente 4 ore e si estende per circa 190 Km.

  • In Treno dalla Svizzera: dal Valico del Sempione, arrivando da Berna, si può raggiungere tranquillamente Milano Centrale con il treno Cisalpino. Questo treno è un EuroCity che solitamente raggiunge Milano Centrale in circa 4 ore e 30’ su una distanza di circa 370 km. Da Milano a Corniglia si possono seguire le istruzioni già descritte.
    Attraverso il Valico di Chiasso, passando da Como, si può raggiungere Milano in 1 ora e 30’ con i treni da Lugano su una distanza di circa 80 km. Da Milano a Corniglia si possono seguire le istruzioni già descritte.
    Per chi ama i panorami mozzafiato si può raggiungere l’Italia anche attraverso il Passo del Bernina: su questa linea sono attivi anche treni speciali molto caratteristici che collegano Saint Moritz alla cittadina di Tirano (in provincia di Sondrio, Valtellina) in 2 ore su una distanza di circa 60 km. Da Tirano poi partono numerosi treni per Milano Centrale che si raggiunge dopo circa 2 ore e 30’ di viaggio.
    Da Milano a Corniglia si possono seguire le istruzioni già descritte.

  • In Treno dall’Austria: dal valico del Brennero si raggiunge l’Italia molto facilmente anche in treno. Per fare un esempio ci sono numerosi treni che collegano Innsbruck a Milano Centrale in circa 5 ore su una distanza di circa 500 km. Da Milano a Corniglia si possono seguire le istruzioni già descritte.

  • In Treno dalla Slovenia: dal Confine di Stato della città di Gorizia si può raggiungere Milano comodamente in treno. Infatti dalla stazione di Gorizia Centrale partono numerosi treni InterCity che la collegano con Milano in 5 ore circa su una distanza di 390 km circa.
    Spesso occorre cambiare treno a Venezia Mestre. Da Milano a Corniglia si possono seguire le istruzioni già descritte.

  • In Treno dall’Italia: per chi proviene dal nord, la miglior soluzione è raggiungere Genova, quindi Sestri Levante, Levanto, Monterosso, Vernazza, e quindi Corniglia.
    Il percorso Genova-Corniglia si effettua in circa 1 ora e 45’ su una distanza di circa 70 km. Il percorso Milano-Corniglia si effettua mediamente in 3 ore su una distanza di circa 175 km. Il percorso Torino-Corniglia si effettua mediamente in 3 ore e 30’ su una distanza di circa 235 km.
    Una Linea collega Parma con La Spezia, e quindi con Corniglia, ma scarseggia di treni.
    È da sottolineare che da Milano o Torino può accadere di dover cambiare treno a Genova o a Sestri Levante.
    Per chi proviene dal centro o dal sud, si raggiunge La Spezia da dove, con un treno locale, si può facilmente arrivare a Corniglia.
    Il percorso La Spezia-Corniglia si effettua mediamente in 15 minuti su una distanza di 18 km. Il percorso Firenze-Corniglia si effettua mediamente in 2 ore e 40’ su una distanza di circa 130 km (fare attenzione perché spesso occorre cambiare treno a Pisa).
    Il percorso Roma-Pisa-Corniglia si effettua mediamente in 5 ore su una distanza di circa 400 km (fare attenzione perché spesso occorre cambiare treno a Pisa o a La Spezia).

  • In Treno da Deiva Marina: da Deiva Marina partono numerosi treni per Corniglia. La linea è la Genova-La Spezia e di solito occorre prendere treni regionali che fermino in tutte le stazioni.
    La frequenza è molto elevata (approssimativamente un treno ogni ora in entrambe le direzioni) e il tragitto dura 20 minuti circa.

    Per info su costi e orari www.trenitalia.com

IN MOTO o BICICLETTA

Per chi arriva in moto o in bicicletta, il suggerimento è quello di seguire percorsi alternativi che siano più panoramici ed emozionanti rispetto all’Autostrada.

  • Da Genova: uscendo dalla città immettersi sulla SS1 Aurelia che costeggia il mare raggiungendo le località rivierasche di Bogliasco, Recco, Rapallo, Chiavari, Sestri Levante dove si prosegue in salita per il Passo del Bracco (610m slm, percorso che sarà sicuramente apprezzato dai motociclisti per via delle numerose curve e del manto stradale in ottimo stato). Superato il Passo del Bracco si prosegue sempre sulla SS1 con direzione Cinque Terre, quindi si prende a destra il bivio per Pignone. Oltrepassata la cittadina di Pignone si prosegue ancora in direzione di Monterosso, finché si incontra il bivio per Vernazza e quindi Corniglia. Consigliamo ai ciclisti di scendere dall’Aurelia nei vari paesi delle Cinque Terre solo se interessati, perché occorre poi rifare la strada in senso inverso sempre su ripide salite.
    L’intero tragitto da Genova a Corniglia si estende su una distanza di circa 110 km.

    Alternative:
    1) La prima alternativa è molto suggestiva e si sviluppa dal Passo del Bracco dove, invece di scendere direttamente a Levanto, si può prima fare tappa a Framura e Bonassola, per poi riprendere nuovamente la strada per Levanto.
    2) La seconda alternativa è più breve e molto particolare ma non è adatta alle biciclette. Arrivati a Sestri levante si prende per Riva Trigoso dove si prosegue attraverso le Gallerie della vecchia ferrovia fino a Moneglia, ancora Gallerie, Deiva Marina a salire nuovamente al Passo del Bracco, da dove si prosegue come da indicazioni precedenti.
    Questa alternativa è molto rapida ma ricordiamo che le Gallerie sono a senso unico regolato da semaforo verde ogni 10 minuti e che è vietato l’accesso a piedi on in bicicletta (a causa della scarsa illuminazione).

  • Da La Spezia: partendo dal centro città si raggiunge la zona dello Stadio di calcio “Alberto Picco” su Viale Fieschi. Oltrepassato lo stadio si raggiunge un incrocio, superato il quale si arriva ad un bivio: prendendo a sinistra si prosegue per Portovenere, mentre prendendo a destra si prosegue per le Cinque Terre lungo la SP 370 (da segnalare punti panoramici su questa strada, da cui poter fare meravigliose fotografie al Golfo di La Spezia). Si continua quindi in direzione di Manarola, fino a raggiungere il bivio per Corniglia dove si scende. L’intero tragitto da La Spezia a Corniglia si estende per circa 30 km.

  • Da Milano: da Milano si può raggiungere l’Alta Valle Scrivia, e quindi poi Genova, attraverso la SS35 dei Giovi Milano-Genova. Lungo questa statale, molto in voga negli anni ’50 quando i collegamenti autostradali non esistevano ancora, si incontrano le località di Busalla, Savignone, Montoggio, Casella, Bargagli, dove si prosegue verso la verdeggiante Val Fontanabuona da dove si raggiunge Chiavari. Da Chiavari si può proseguire secondo le istruzioni già descritte.

  • Da Piacenza: da Piacenza si raggiunge Genova attraverso la SS45 della Val Trebbia che passa appunto dalle Valli Bisagno e Trebbia. Sempre attraverso questa statale si raggiunge Bobbio e Marsaglia. Da qui si può decidere di continuare per Rezzoaglio, Borzonasca, Marasco e quindi Chiavari oppure fare una piccola deviazione per Santo Stefano d’Aveto, da dove poi scendere a Rezzoaglio. Da Chiavari si può proseguire secondo le istruzioni già descritte.

  • Da Parma: da Parma si prende la SS62 della Cisa che collega Parma a La Spezia attraverso le località di Fornovo, Borgo Taro, Bedonia, Passo Cento Croci (1000 m. di quota), Varese Ligure, San Pietro Vara, Sesta Godano, Brugnato, Borghetto Vara, Riccò del Golfo, La Spezia. Da La Spezia si può proseguire secondo le istruzioni già descritte.
    Alternative:
    1) da Borgo Taro, si oltrepassa il Passo della Cisa (1039 m. di quota), si attraversa la Val di Magra arrivando così direttamente all’abitato di Sarzana, da dove si può prendere la SS1 Aurelia per La Spezia, e quindi Corniglia.
    2) da Borghetto Vara raggiungere il bivio per Pignone, quindi Pignone, bivio per Monterosso, proseguire per Vernazza, da cui si raggiunge Corniglia.

  • Da Reggio Emilia: da Reggio Emilia si prende la SS63 del Cerreto che risale l’Appennino sino all’omonimo valico (1260 m. di quota). Si attraversano poi le località di Fivizzano e Rosaro fino ad arrivare ad Aulla, al centro della splendida Lunigiana. Da Aulla si può prendere il tratto della SS62 che porta a Sarzana e quindi a La Spezia. Da La Spezia si può proseguire secondo le istruzioni già descritte.

  • Da Firenze: Prendere per Pistoia, Montecatini, Lucca, attraversare la Garfagnana, raggiungere Aulla, La Spezia. Da La Spezia si può proseguire secondo le istruzioni già descritte.
    Alternativa:
    1) da Montecatini a Pisa, Viareggio, Carrara, Sarzana, La Spezia. Da La Spezia si può proseguire secondo le istruzioni già descritte (vedi).
    Per entrambi i percorsi consigliamo di utilizzare la FI-PI-LI (Strada di Grande Comunicazione Firenze – Pisa – Livorno) per il primo tratto e di proseguire quindi sulla SS1 Aurelia.

  • Da Roma: Percorrere tutta la costa sulla SS1 Aurelia in direzione di Civitavecchia, Grosseto, Follonica, Cecina, Livorno, Pisa, Lucca, Viareggio, Carrara, Sarzana, La Spezia. Da La Spezia si può proseguire secondo le istruzioni già descritte.

IN BATTELLO

Corniglia è l’unica delle Cinque Terre che non ha un accesso diretto dal mare, in quanto l’abitato vero e proprio si sviluppa sulla sommità di un’alta costiera.
I battelli che giornalmente collegano le altre località delle Cinque Terre non fanno sosta a Corniglia, quindi consigliamo, per chi vuole muoversi via mare, di fare tappa a Monterosso, o Vernazza, o Manarola o Riomaggiore, e poi da queste spostarsi a Corniglia in treno o a piedi.

Per informazioni su orari e tariffe consigliamo di consultare :
Navigazione Golfo dei Poeti
La Spezia
tel. 0187 732987
www.navigazionegolfodeipoeti.it

IN AUTO

In autostrada dall’Italia:
Corniglia non ha un’uscita autostradale propria ed è quindi necessario uscire a La Spezia.
Dal casello autostradale di La Spezia seguire le indicazioni per il centro, Cinque Terre, Portovenere (attenzione: non bisogna prendere il bivio per Lerici). Attraversare quindi la città, anche costeggiando il porto. Si raggiunge, proprio in prossimità dello Stadio di Calcio “Alberto Picco”, la lunga Via Fieschi che ci conduce ad un bivio: prendendo a sinistra si prosegue per Portovenere, mentre noi andremo a destra lungo la SP 370, in direzione Cinque Terre. Questa strada panoramica prosegue tra mille curve un po’ in salita, e si affaccia sul Golfo della Spezia: vale la pena di fermarsi per fare un paio di foto. Finita la salita, la strada diventa pianeggiante e sovrasta i vari paesini delle Cinque Terre: si incontra prima Riomaggiore, quindi Manarola da cui si continua lungo la provinciale su cui si incrocia la deviazione per Corniglia, che si raggiunge in pochi minuti lungo una discesa tutta curve.

Di seguito elenchiamo come raggiungere La Spezia dalle principali città italiane.

  • MILANO: da Milano si può raggiungere La Spezia tramite due percorsi. Il primo parte da Milano Sud per prendere la A1 Milano-Napoli in direzione di Bologna. Si prosegue poi sulla A15 Parma-La Spezia e si esce a La Spezia. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 195 km e si effettua mediamente in 2 ore.
    Il secondo percorso parte da Milano Ovest per prendere la A7 Milano-Genova in direzione di Genova. Proseguire sulla A12 Genova-Rosignano in direzione di Livorno, allo svincolo per la A15 Parma-La Spezia prendere per La Spezia e uscire. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 223 km e si effettua mediamente in 2 ore e 30’.

  • BRESCIA: a Brescia Centro si prende la A21 Torino-Brescia in direzione di Torino. Alla diramazione per Fiorenzuola si prosegue in direzione di Fiorenzuola. Si prosegue sulla A1 Milano-Napoli in direzione di Bologna e quindi sulla A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 215 km e si effettua mediamente in 2 ore.

  • TORINO: a Torino si prende la A6 Torino-Savona in direzione di Savona. Si prosegue sulla A10 Genova-Ventimiglia in direzione di Genova. Si continua poi sulla A7 Milano-Genova in direzione di Milano e si prende quindi lo svincolo per la A12 Genova-Rosignano in direzione di Livorno. Si arriva alla A15 Parma-La Spezia dove prendere per La Spezia e uscire. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per circa 250 km e si effettua mediamente in poco meno di 3 ore.

  • VENEZIA: a Venezia Mestre prendere la A4 Torino-Trieste in direzione di Padova. Si continua sulla A13 Bologna-Padova in direzione di Bologna. A Bologna si prosegue sulla A14 Bologna-Taranto in direzione A1 Milano-Napoli. Ci si immette quindi sulla A1 in direzione di Milano per poi proseguire sulla A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti.
    Il percorso in autostrada si estende per circa 340 km e si effettua mediamente in 4 ore.

  • BOLOGNA: da Bologna Borgopanigale si prende la A14 Bologna-Taranto in direzione Autostrada Milano-Napoli. Si prosegue sulla A1 Milano-Napoli in direzione di Milano per poi immettersi sulla A15 Parma-La Spezia e uscire a La Spezia. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per circa 190 km e si effettua mediamente in 2 ore.

  • FIRENZE: a Firenze Ovest si prende la A11 Firenze-Pisa in direzione di Pisa. Si prosegue sulla diramazione Lucca-Viareggio in direzione di Viareggio. Al raccordo A12/Diramazione Lucca si continua in direzione Autostrada Genova-Livorno-Cecina. Prendere quindi la A12 Genova-Rosignano in direzione di Genova e la A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 130 km e si effettua mediamente in 1 ore e 15’.

  • ANCONA: ad Ancona Nord si prende la A14 Bologna-Taranto in direzione Autostrada Milano-Napoli.
    Si prosegue sulla A1 Milano-Napoli in direzione di Milano per poi immettersi sulla A15 Parma-La Spezia e uscire a La Spezia. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per circa 400 km e si effettua mediamente in 4 ore.

  • ROMA: dal Grande Raccordo Anulare si prende la Diramazione Roma NORD all’allacciamento in direzione Autostrada Milano-Napoli. Si prosegue sulla A1 Milano-Napoli in direzione di Firenze e poi sulla A11 Firenze-Pisa in direzione di Pisa. Si prosegue sulla diramazione Lucca-Viareggio in direzione di Viareggio. Al raccordo A12/Diramazione Lucca si continua in direzione Autostrada Genova-Livorno-Cecina. Prendere quindi la A12 Genova-Rosignano in direzione di Genova e la A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 400 km e si effettua mediamente in 4 ore e 30’.

  • NAPOLI: da Napoli Nord si prende la A1 Milano-Napoli in direzione di Firenze. Poi la A11 Firenze-Pisa in direzione di Pisa. Si prosegue sulla diramazione Lucca-Viareggio in direzione di Viareggio. Al raccordo A12/Diramazione Lucca si continua in direzione Autostrada Genova-Livorno-Cecina. Prendere quindi la A12 Genova-Rosignano in direzione di Genova e la A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 580 km e si effettua mediamente in 6 ore e 30’.

  • BARI: da Bari Nord si prende la A14 Bologna-Taranto in direzione di Pescara. Si prosegue sulla A16 Napoli-Canosa in direzione di Napoli. Quindi si continua sulla A30 Caserta-Salerno in direzione di Caserta. Allo svincolo si prende la A1 Milano-Napoli in direzione di Firenze. Poi la A11 Firenze-Pisa in direzione di Pisa. Si prosegue sulla diramazione Lucca-Viareggio in direzione di Viareggio. Al raccordo A12/Diramazione Lucca si continua in direzione Autostrada Genova-Livorno-Cecina. Prendere quindi la A12 Genova-Rosignano in direzione di Genova e la A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 830 km e si effettua mediamente in 9 ore.

  • REGGIO CALABRIA: da Reggio Calabria si prende la A3 Napoli-Reggio Calabria in direzione di Napoli. Si prende poi la A1 Milano-Napoli in direzione di Firenze. Poi la A11 Firenze-Pisa in direzione di Pisa. Si prosegue sulla diramazione Lucca-Viareggio in direzione di Viareggio. Al raccordo A12/Diramazione Lucca si continua in direzione Autostrada Genova-Livorno-Cecina. Prendere quindi la A12 Genova-Rosignano in direzione di Genova e la A15 Parma-La Spezia in direzione di La Spezia dove si esce. Dall’uscita autostradale di La Spezia vedi istruzioni precedenti. Il percorso in autostrada si estende per 1.096 km e si effettua mediamente in 12 ore.

Contatti